SEZIONI NOTIZIE

Elezioni FIGC: Gabriele Gravina viene confermato Presidente con il 73,45% dei voti. Sconfitto nettamente Cosimo Sibilia: "Prendo atto del risultato ma non ho nulla da rimproverarmi. Le partite si vincono e si perdono..."

di Marco Piccinni
Fonte: FIGC.it - LND.it
Vedi letture
Da sx, G. Gravina e C. Sibilia
Da sx, G. Gravina e C. Sibilia
© foto di FIGC.it

Con il 73,45% (369,84) dei voti Gabriele Gravina è stato rieletto alla presidenza della FIGC. La "fumata bianca" è arrivata già al primo scrutinio, con l’altro candidato, il Presidente della LND, Cosimo Sibilia, che si è fermato al 26,25 (132,17) dei voti.

Eletto per la prima volta il 22 ottobre 2018 dopo il Commissariamento della Federazione, Gravina guiderà quindi la FIGC fino al 2024 e potrà iniziare a giocare "La Partita per il futuro", titolo della nuova piattaforma programmatica presentata con la candidatura sottoscritta da Lega Serie A, Lega B, Lega Pro, AIC e AIAC.

Al Rome Cavalieri A Waldorf Astoria, l’Assemblea, presieduta dall’ex Presidente Federale Franco Carraro, si era aperta in mattinata con un minuto di raccoglimento per le vittime del Covid-19. Spazio poi ai saluti istituzionali, con il video messaggio del presidente della FIFA, Gianni Infantino, e con l’intervento del vice segretario generale UEFA, Giorgio Marchetti: “Il Calcio - ha dichiarato Infantino - può dare speranza per il futuro, l'Italia ha avuto un ruolo importante e mi voglio congratulare con tutta la FIGC. Mi raccomando per il Calcio femminile, le riforme e le infrastrutture: uniti si vince e divisi si perde”.

Portando il saluto del Presidente UEFA, Aleksander Ceferin, Marchetti ha sottolineato come quello italiano sia un movimento cardine del Calcio internazionale, ricordando che dallo Stadio Olimpico di Roma prenderà il via, in estate, il Campionato Europeo: “Stiamo lavorando benissimo con la FIGC e la Città di Roma per Euro 2020, sperando che questo torneo possa chiudere un anno così complicato. La Federcalcio sta portando avanti progetti importanti, per esempio sul Calcio femminile e sulla Divisione Paralimpica e Sperimentale, ma lo sviluppo necessita di infrastrutture e non si può negare che l'Italia debba fare molto in tal senso”.

Parole d’elogio per la FIGC e per come ha saputo affrontare la pandemia sono arrivate anche dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò: “Il CONI non potrà mai essere un grande CONI se non avrà vicino la FIGC e penso che la Federcalcio non potrà mai esprimere tutto il suo potenziale se non avrà vicino il Comitato Olimpico. Sono due mondi che non si devono mai fronteggiare né ostacolare, anche se capisco che non sia così ovvio ma l'obiettivo deve essere comune. Avevo qualche perplessità su come dovesse ricominciare il Calcio dopo il primo lockdown, ma vi ho fatto tanti complimenti e li faccio ancora oggi sia a Gabriele Gravina sia a Cosimo Sibilia, perché entrambi hanno sostenuto la necessità di rimettere in moto la macchina”.

Il Segretario Generale della FIGC, Marco Brunelli, ha quindi elencato i Consiglieri Federali eletti: Claudio Lotito e Giuseppe Marotta per la Serie A; Giuseppe Pasini e Alessandro Marino per la Lega Pro; Stella Frascà e Daniele Ortolano per la Lega Nazionale Dilettanti, ai quali si aggiungono Florio Zanon (Area Nord), Francesco Franchi (Area Centro), Maria Rita Acciardi (Area Sud). In rappresentanza degli Atleti Professionisti, Davide Biondini e Umberto Calcagno, per i Dilettanti, Valerio Bernardi e Chiara Marchitelli, per i Tecnici Professionisti, Mario Beretta e per i Dilettanti, Zoi Gloria Giatras. Di diritto in Consiglio i Presidenti delle Leghe e dell'AIA: Paolo Dal Pino (Lega Serie A), Mauro Balata (Lega B), Francesco Ghirelli, (Lega Pro), Cosimo Sibilia (Lega Nazionale Dilettanti) e Alfredo Trentalange (AIA). Sul palco sono poi saliti, confermando il proprio sostegno a Gravina, il Presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, il Presidente della Lega B, Mauro Balata, il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli e i Presidenti di AIC e AIAC, Umberto Calcagno e Renzo Ulivieri. La Lega Nazionale Dilettanti ha ribadito l’appoggio a Sibilia, mentre il neo Presidente dell’AIA, Alfredo Trentalange, ha annunciato la "neutralità" dell’Associazione Italiana Arbitri nella contesa elettorale. Prima della votazione, che ha visto anche l’elezione di Luca Galea alla presidenza del Collegio dei Revisori dei Conti, Gravina ha ricordato i risultati raggiunti dalla Federazione negli ultimi due anni, indicando gli obiettivi da conseguire in occasione del prossimo mandato, mentre Sibilia ha illustrato i punti salienti del suo programma, spiegando di essersi candidato non per ambizione personale, ma per "coerenza e linearità". Dopo le parole, il voto. E la conferma di Gabriele Gravina alla presidenza della FIGC. Fino al 2024 sarà ancora lui alla guida della macchina federale.

Subito dopo la conclusione dell'odierna Assemblea, Cosimo Sibilia ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a beneficio dei Canali Comunicativi Ufficiali della Lega Nazionale Dilettanti: “Le partite si vincono e si perdono e io me la sono giocata con lealtà e con il massimo impegno. Non ho nulla da rimproverarmi e prendo atto del risultato ampio che ha portato all’elezione di Gabriele Gravina”. Queste le prime impressioni del numero uno della LND al termine dell'Assemblea Federale.

Sibilia, archiviata la tornata elettorale, sarà comunque tra i componenti del nuovo Consiglio Federale in quanto Presidente della Lega Nazionale Dilettanti e quindi membro di diritto: “Io e i cinque Consiglieri Federali della LND faremo come sempre la nostra parte, sostenendo con convinzione le istanze della base e partecipando ai processi decisionali della FIGC nell’interesse comune del Calcio italiano”.

Nel corso dei lavori assembleari sono stati infatti eletti anche i Consiglieri Federali in quota LND, gli stessi che erano stati designati nel corso delle Assemblee regionali e nazionali tenutesi nello scorso gennaio: si tratta dei due "nazionali" Stella Frascà e Daniele Ortolano, e dei tre di "Area", Maria Rita Acciardi (Sud), Francesco Franchi (Centro) e Florio Zanon (Nord).

Altre notizie
Giovedì 25 febbraio 2021
01:00 News UFFICIALE - Siena, colpo da novanta: ingaggiato l'ex Viterbese, Bari e Sassuolo, Andrea De Falco. Svelato anche il nome del nuovo DG bianconero 00:45 Calciomercato UFFICIALE - Olympia Agnonese: ingaggiati altri quattro calciatori. Spicca l'arrivo di Diego Alfarano dall'Audace Cerignola e il ritorno del centrocampista croato Juro Pejic 00:30 Calciomercato UFFICIALE - Brindisi: l'ultimo arrivato in casa biancazzurra è il giovane esterno statunitense Alexander Vaughn 00:15 Calciomercato UFFICIALE - Dattilo: firma il centrocampista scuola Trapani, Saul Castiglione 00:00 News Girone F, terzo rinvio consecutivo per il Pineto: la nota ufficiale del club
Mercoledì 24 febbraio 2021
23:45 Girone F Girone F, Recanatese-Tolentino sospesa per infortunio occorso all'arbitro: si ripartirà dall'1-0 per i giallorossi 23:30 News Interesse nazionale per l’Eccellenza e le altre competizioni regionali di vertice. La posizione della LND 23:15 Primo piano CALCIOMERCATO - Tesseramento, proroga dei termini sino al 31 marzo 2021 23:00 Girone H Gravina, buone notizie: tre calciatori negativi... ma la situazione è ancora critica. Attualmente nove i positivi in casa FBC 22:00 News UFFICIALE - Campobasso, riscattato il cartellino di Cristian Fabriani dal S.N. Notaresco: ora il difensore abruzzese è interamente di proprietà del club molisano 21:00 News L’Adicosp si scaglia contro il Brindisi Calcio e gli pseudo Direttori: “Si invitano le Società di Serie D a non definire Direttori coloro che non lo sono” 20:00 News UFFICIALE - Marignanese Cattolica: ingaggiati i centrocampisti Eric Battilana e Samuele Signori. Ai saluti Sow, Ndiaye e Sapori 19:36 Primo piano ESCLUSIVA TSD - Seregno, Franzini verso l'esonero 19:19 Primo piano Bergamo e Sport: "Aggressione ai danni di un giocatore della Virtus CiseranoBergamo dal Seregno" 19:00 Primo piano Sportitalia, l'Acr Messina rifiuta la diretta nazionale: ecco perché... 18:38 Primo piano SORPRESA... ma non tanto! Sibilia al posto di Spadafora ma prima deve farsela a nuoto... 18:00 Girone I Un corsaro Paternò si impone per 0-1 contro il Castrovillari 17:00 Calciomercato UFFICIALE - Savoia, chiusa trattativa di grande spessore: firma l'ex Foggia e Catanzaro, Antonio Letizia 14:25 Girone I Girone I, risultati finali e marcatori 19ª giornata. L'ACR Messina espugna Biancavilla, il Football Club batte 4-2 il Dattilo grazie a un Ciccio Lodi mostruoso. Acireale con il cuore, Licata inarrestabile. La Gelbison consolida il terzo posto 14:25 Girone H Girone H, risultati finali e marcatori 19ª giornata. La capolista Casarano torna al successo trascinata da un super Santoro. Il Bitonto vince lo scontro diretto con il Taranto. Crolla il Sorrento, vittorie pesanti per Molfetta e Real Agro Aversa